Archivi categoria: Computer

Entrare in modalità Dio su Windows

Impostazioni nascoste, mancanti o segrete che non riesci a trovare su Windows?

Allora devi provare la GodMode di Windows. E’ semplice!

  1. Vai sul Desktop e crea un nuova cartella.
  2. Rinomina da ‘Nuova cartella’ a ‘GodMode.{ED7BA470-8E54-465E-825C-99712043E01C}‘ (senza gli apici).
  3. La cartella assumerà l’icona del Pannello di controllo.
  4. Apri la cartella per esplorare la modalità dio.

Questo trucchetto funziona su Windows 8, Windows 7 e Windows Vista.

Windows 8 e Surface in Italia

Logo Windows 8Come tutti sapranno il 26 ottobre 2012 Windows 8 è stato rilasciato al pubblico. Le novità rispetto alla precedente versione sono notevoli. Innanzitutto i tempi di avvio e spegnimento del sistema operativo sono drasticamente ridotti, inoltre il tempo di uscita del pc dallo stato di sospensione è stato ottimizzato grazie alla richiesta di microsoft ai produttori dei driver delle schede video per le quali il tempo di ripresa dell’esecuzione del driver non deve essere superiore a due secondi.

Tra le novità proposte abbiamo il rewrite dello Start. Windows 8 appena avviato non mostrerà più il classico desktop, ma le icone delle applicazioni installate in stile Metro. Per arrivare al desktop dovremo cliccare sull’icona Desktop che ci porterà alla classica interfaccia simil Windows 7, con la differenza che le finestre non sono né arrotondate, né trasparenti.

Il piatto forte: Windows Store.

Ha fatto storcere il naso a molte software house la presenza di uno store di proprietà microsoft, perchè se prima per pubblicare un gioco era necessario rivolgersi necessariamente a canali di distribuzione come Steam o a case produttrci come Ubisoft, adesso lo sviluppatore indipendente potrà liberamente pubblicare la propria applicazione o gioco che sia, direttamente sul Windows Store. Questa situazione ha portato le software house a minacciare di sviluppare i game anche per linux.

SurfaceIl nuovo sistema Windows 8 offre comunque prestazioni superiori rispetto ai precedenti sistemi operativi Microsoft e surface farà la differenza.

Surface è il nuovo tablet di Microsoft disponibile in due versioni. Con Windows RT, sarebbe la versione di Windows 8 senza il desktop, un vero e proprio tablet, attualmente venduto in USA a 499$ e l’altra versione con Windows 8 Pro, cioè il tablet con la versione desktop, un computer portatile in tutti i sensi, tendendo in considerazione che la copertina dello schermo diventa una tastiera.

In italia ancora non si conosce la data di arrivo ufficiale di surface anche se in frnacia e germania è già in commercio.

Windows 8 Download ufficiale della versione Finale

Microsoft ha apena rilasciato la versione finale di Windows 8. Microsoft ha pensato bene di distribuire gratuitamente questa versione per consentire agli sviluppatori di iniziare a prendere familiarità con la nuova interfaccia grafica “Metro”. Attualmente i server sono presi d’assalto da chi vuole provare la versione finale e l’avvio del download è quasi impossibile.

La versione distribuita gratuitamente è Windows 8 Enterprise e rimane tale per 90 giorni, al termine dei quali cesserà di funzionare senza possibilità di aggiornamento. Per gli abbonati a MSDN e TechNet, invece, è possibile scaricare qualsiasi versione del nuovo sistema operativo, senza limiti di tempo. Insieme alla versione finale di Windows 8 è distribuita anche la vers. finale di Visual Sudio 2012.

Il link per iniziare a scaricare è: http://msdn.microsoft.com/it-it/windows/apps/br229516

Scansione con tutti gli antivirus antivirus di un file velocemente

Ti sei mai chiesto sei il tuo antivirus è veramente affidabile? Se basti per garantire al 100% la sicurezza del tuo PC?

D’altronde non è possibile installare sul computer ben 70 antivirus diversi per testare la sicurezza dei file sospetti. O forse si?

Certo che puoi! La risposta è VirusTotal!. Un servizio gratuito, proprietà di Google, che permette di invare il file sospetto e sottoporlo a scansione  dai seguenti Antivirus:

AhnLab-V3, AntiVir, Antiy-AVL, Avast, Avast5, AVG, BitDefender, CAT-QuickHeal, ClamAV, Commtouch, Comodo, DrWeb, Emsisoft, eSafe, eTrust-Vet, F-Prot, F-Secure, Fortinet, GData, Ikarus, Jiangmin, K7AntiVirus, Kaspersky, McAfee, McAfee-GW-Edition, Microsoft, NOD32, Norman, nProtect, Panda, PCTools, Prevx, Rising, Sophos, SUPERAntiSpyware, Symantec, TheHacker, TrendMicro, TrendMicro-HouseCall, VBA32, VIPRE, ViRobot, VirusBuster.
Al termine della scansione otterrai informazioni dettagliate riguardo il file e l’eventuale positività di almeno uno dei motori antivirus. Il servizio messo a disposizione non elimina il virus ma vi dà l’assoluta certezza che il file sia oppure no un virus.

Come liberare spazio su disco

Oggi gli hard disk sui computer di nuova generazione hanno una capacità non inferiore a 500 Gb ma se siete equipaggiati di un Hard Disk di capacità minori o avete bisogno di liberare memoria esistono diverse soluzioni.

Potete cominciare con CCleaner, un tool gratuito e molto famoso. Eliminerà tutti i file inutili come quelli nel cestino, i dati salvati dai Broswer nella memoria (non elimina le password salvate) ed eventualmente vechci file che il computer salva automaticamente come temporanei. Spesso però questo può non bastare a liberare una quantità sufficiente di memoria. Sconsiglio vivamente di comprimere lo spazio su disco dalel impostazioni del PC. Vi ritrovere ad attendere un’eternità per aprire file più pesanti perche ogni volta dovranno essere decompressi. Un’altra procedura utile che rende efficente il vostro hard disk è eseguire la deframmentazione (Risorse del computer –> Click destro C: –> Strumenti –> Deframmenta). Questa procedura ordina i cluster di memoria nell’hard disk al giusto posto e libera spazio vuoto assegnato come utilizzato.

Dopo aver eseguito questo tentativi e la capacità di memoria non risulta migliorata e quindi non ce resta che una soluzione. Un hard disk esterno al PC. A volte non esistono soluzioni “free” si è costretti a spostare fisicamente il contenuto dell’HD (a meno che non decidete di eliminare i file “di troppo”). Tra i migliori HD esterni ricordiamo i Western Digital.